Blog

PHOTO-2020-04-27-05-30-02
È una ricetta semplice che permette di usare anche gli avanzi del frigo(verdure già cotte o perché no anche degli spaghetti o cereali in esubero)
La farifrittata fa felice tutti, grandi e piccini poi se é bella croccante e dorata é un successo assicurato!
La pastella si prepara semplicemente con la farina di ceci e acqua, apporto 1 a 2 per le quantità, io utilizzo una tazza come unità di misura, un pochino di curcuma , sale e pepe.
Per renderla più leggera e digeribile va fatta riposare qualche ora e poi va cotta bene bene in padella a fuoco medio con un filo d’olio fino a perfetta doratura e “croccantizzazione” da entrambe le facce,
Forse l’unica parte più complessa dove bisogna sfoderare “l’ arte del girarla senza romperla”, ma vi assicuro è molto meno delicata di quella che facevano le nostre nonne con le uova e senza padella antiaderente!
Io oggi avevo delle punte di asparagi e degli zucchini stufati con il cipollotto di Tropea e il risultato è  stato Super Apprezzato!!!
Share this post

Leave your thought here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *