Blog

IMG_0391
Tutti noi conosciamo i benefici della meditazione ,tuttavia seppur semplice per noi occidentali è decisamente una sfida .. bisogna sedersi (quando invece siamo abituati a correre tutto il giorno) e osservare i pensieri prendendo distanza come un osservatore senza giudizio (difficilissimo anche questo)..
È da anni che provo a stabilire un’abitudine mattutina che mi faccia entrare in questo stato di calma e poi ieri cucinando pensavo che già lo faccio tutti i giorni e più volte … già perché stare ai fornelli immersa tra verdure, cereali , prodotti acquistati dai contadini da possibilità di ritagliarsi un pochino di tempo fuori dai vincoli e schemi mentali.. ti permette di entrate nel ciclo della natura e di calmare i pensieri .. perché per arrivare a un piatto buono equilibrato e soprattutto nn bruciato ci si deve concentrare sul qui e ora seguendo una ricetto o seguendo il proprio istinto …
Ecco credo davvero che la cucina abbia un potere terapeutico sia per chi la fa in prima persona e  per chi ha la fortuna di nutrirsi di questa energia della natura trasformata dall’amore della persona..
In questo periodo tutti abbiamo rispolverato l’arte culinaria, il mio invito e’ di sfruttare questo momento per sentirsi parte di un sistema ”  il sistema Natura ” l’ unico che vale la pena seguire e vale la pena approfondire perche’ allontanarci ci allontana da noi stessi creando un circolo vizioso negativo..
Visto tutto il tempo che abbiamo meditiamo ..scegliendo cosa comprare per non recare ulteriori danni all’ agricoltura , all’ ambiente e alle altre specie animali che nn meritano i trattamenti che gli abbiamo riservato negli ultimi decenni… guardiamo fuori dalla finestra e seguiamo il ritmo delle stagioni …
Non compriamo prodotti processati perché la loro energia è industriale e basata sul profitto, e respiriamo perché siamo fortunati e possiamo scegliere..
” Sii il cambiamento  che vuoi vedere nel mondo” Cit Mahatma Gandhi
Share this post

Leave your thought here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *